Piano finanziario 2019-2034

Pubblicato il

08.05.20

Il Municipio di Biasca ha recentemente licenziato il messaggio municipale concernente il piano finanziario 2019-2034 allestito dalla Fiduciaria BDO SA di Lugano.

L’intenzione del Municipio è di procedere alla realizzazione delle opere che sono necessarie per un Comune ticinese delle nostre dimensioni. Gli investimenti lordi previsti ammontano a CHF 126 milioni sul periodo di 15 anni e al netto delle entrate sono pari a 6.8 milioni medi annui. Nel documento si precisa che, consumate le riserve attuali, il debito pubblico aumenterà perché si dovrà attingere al finanziamento con capitale dei terzi per CHF 80.4 milioni. Una delle cifre fondamentali del piano finanziario riguarda la capacità di autofinanziare gli investimenti e dai dati risulta che sull’arco temporale sarà generato un autofinanziamento complessivo di CHF 22.2 milioni.


Questi investimenti saranno sostenibili per il Comune di Biasca? Il rapporto conclude che “il piano delle opere d’investimento è sostenibile” e che “i risultati si situano entro limiti del tutto sopportabili almeno nella prima metà del Piano finanziario, dopo di ché le previsioni mostrano un tendenziale peggioramento delle finanze pubbliche locali che andrà monitorato con attenzione”.


Il Municipio ritiene ragionevole proseguire con responsabilità la politica degli investimenti che rappresentano la volontà del Consiglio comunale e della cittadinanza. Sarà però fondamentale monitorare con attenzione e costantemente la spesa pubblica coscienti che le cifre porteranno il Comune verso una situazione di fragilità finanziaria. 


Quanto proposto è molto ambizioso ma le opere sono indispensabili, non si possono più procrastinare nel tempo e permetteranno al Comune di diventare più attrattivo e attrezzato per il suo ruolo di Polo regionale. 


L’Esecutivo è anche convinto che la politica degli investimenti possa dare un contributo al sostegno dell’attività economica così duramente toccata delle conseguenze del Coronavirus.

..