Centro di vaccinazione di prossimità

Pubblicato il

25.01.21

Da martedì 26 gennaio 2021 sarà operativo il centro di vaccinazione di prossimità istituito dal Comune di Biasca nell’ambito della campagna di vaccinazione contro il Coronavirus.


Dal 4 gennaio scorso è iniziata in Ticino la campagna vaccinale contro il Coronavirus. In particolare, con l'omologazione del vaccino Moderna e l'aumento delle dosi di siero a disposizione del nostro Cantone, è stato accelerato il processo di vaccinazione. I Comuni sono ora coinvolti nell'organizzazione delle somministrazioni; la tipologia del nuovo vaccino permette infatti di somministrare le dosi direttamente sul territorio.

Attualmente il vaccino è riservato alla popolazione residente con 80 o più anni, ai loro coniugi o partner registrato con 75 o più anni, o più in generale alle persone residenti nella stessa economia domestica sempre over 75.


Chi non si è annunciato ai centri cantonali di Rivera, Ascona o Tesserete e corrisponde alla fascia d’età indicata sopra deve ora contattare la Cancelleria comunale (091/874.39.00).


Il centro per la vaccinazione di prossimità di Biasca sarà operativo presso il blocco B dello stabile 1515 di proprietà del Patriziato di Biasca, ubicato in via Giovannini e in prossimità della Piazza Centrale.


L’accesso allo stabile sarà segnalato ma si raccomanda alle persone che si presenteranno per essere vaccinate di utilizzare la porta d’accesso a pianterreno (lato nord). Questo permetterà al personale di verificare i dati e rilevare la temperatura.


Il personale dell’amministrazione comunale sta pianificando gli appuntamenti con chi si è già iscritto e si rinnova la raccomandazione a non presentarsi con troppo anticipo al centro per evitare assembramenti di persone.


Per il centro di prossimità il Comune di Biasca, oltre ad allestire spazi e strutture, mette a disposizione dei medici il necessario supporto amministrativo.


Il Municipio di Biasca ringrazia la dottoressa Sabrina Guidicelli, medico coordinatrice designata dal Cantone, e i suoi colleghi che si sono messi a disposizione e che si alterneranno nelle prossime settimane per la somministrazione dei vaccini.


Si ringrazia inoltre il Patriziato di Biasca per la messa a disposizione dei locali necessari per la creazione del centro di vaccinazione di prossimità.


Un grazie anche al personale dell’amministrazione comunale che si è adoperato per l’allestimento degli spazi e che assisterà i medici in questo compito e a tutti gli enti che hanno collaborato e collaboreranno in modi e forme diverse in questa campagna.

..